Obiettivo e motivazioni del corso

Il corso ha l’obiettivo di formare alla figura professionale dell’Amministratore di condominio. I compiti, le mansioni, gli obblighi e le funzioni dell’Amministratore Condominiale sono disciplinati da specifici articoli del Codice Civile, nonché dalla giurisprudenza in materia di immobili, regolamenti comunali e regionali, territorio, ambiente, barriere architettoniche, prevenzione incendi, leggi sulla sicurezza e sicurezza sul luogo di lavoro, impiantistica, risparmio energetico, diritto tributario, economia e bilancio.
L’entrata in vigore della Legge n. 220 dell’11/12/2012 ha modificato la disciplina del condominio negli edifici. Tali modifiche riguardano la figura dell’amministratore di condominio, il quale, ora, deve dimostrare di possedere una maggiore specializzazione ed è tenuto ad operare utilizzando strumenti giuridici complessi. Perciò la formazione del professionista non può essere limitata alla norma, ma deve abbracciare anche tutti gli altri istituti giuridici che ruotano attorno all’amministrazione condominiale. Il corso fornisce una buona padronanza delle competenze e delle tecniche di amministrazione di un condominio permettendo di diventare un professionista nella gestione delle attività, della contabilità e delle controversie.

Tra le altre e molteplici funzioni, l’Amministratore condominiale:

  • ottempera a tutti gli obblighi per la conservazione delle cose comuni e della loro fruizione;
  • controlla la buona esecuzione dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • assicura l’applicazione di tutte le norme di sicurezza previste dallo Stato e dall’Unione Europea;
  • stila i bilanci preventivi e consuntivi di spesa;
  • paga i fornitori (elettricisti, giardinieri, idraulici, antennisti, ecc.);
  • paga gli stipendi (portiere) e versare all’erario e agli enti prevideziali i contributi dovuti;
  • incassa le quote condominiali dai singoli proprietari e conduttori, ovvero agisce legalmente nei loro confronti per il recupero delle somme dovute;
  • verifica che il regolamento di condominio sia rispettato dai condòmini;
  • sedare eventuali controversie tra i condòmini e gestisce eventuali contenziosi con terzi, con il costruttore o manutentore dell’immobile sia esso in appalto od in economia;
  • convoca le assemblee dei condòmini e ne segue il rispetto della normativa;
  • si accerta che vengano rispettati i dettami delle leggi di riferimento, divenendone responsabile sia civilmente che penalmente, sia nei confronti della Pubblica Amministrazione che di Terzi.

Destinatari

Il corso è rivolto a chi intende sviluppare competenze che gli permettano di intraprendere la funzione di Amministratore Condominiale.

È particolarmente indicato per:

  • neo-diplomati, neo-laureati, giovani e adulti in cerca di occupazione;
  • persone occupate o disoccupate desiderose di riqualificarsi professionalmente;
  • professionisti: geometri, agenti immobiliari, periti, ragionieri, commercialisti, architetti, tecnici in genere, consulenti;
  • personale della pubblica amministrazione.

Metodologia didattica

Il corso ha un taglio pratico ed operativo, verranno illustrati molti casi reali per permettere ai destinatari di toccare con mano la professione in uscita.

Riconoscimento di crediti

Per i professionisti (geometri, architetti, ingegneri, periti, ragionieri, commercialisti, ecc.) che frequentano il corso è possibile richiedere il riconoscimento dei crediti al rispettivo albo/ordine nell’ambito della formazione continua.

Prerequisiti di accesso al corso

Diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il corso è a numero chiuso. Non saranno accettate più di 30 domande di iscrizione.

La graduatoria di accesso al corso verrà redatta secondo l’ordine di arrivo delle domande di iscrizione.

Docenti

  • Stefano Bettucci, Servizi immobiliari
  • Sabrina Molignoni, Docente di Diritto e discipline giuridiche

Durata, articolazione e sede del corso

Il corso ha una durata complessiva di 60 ore, articolate in sessioni di tre ore ciascuna.

Le lezioni si svolgeranno il martedì e il giovedì, dalle ore 18.45 alle ore 21.45, dall’11 marzo al 20 maggio 2014, presso la Cooperativa Scuola Lavoro, in via di Peretola 86.

Certificazione finale

Attestato di frequenza per coloro che hanno frequentato almeno il 70% delle ore del corso.

Contenuti del corso

I Lezione martedì 11/3/2014 – Diritto

Presentazione del corso. Le fonti del diritto. I soggetti del diritto. Il codice civile e la ricerca delle norme nelle fonti del diritto. I beni pubblici e privati. Il diritto di proprietà e la sua tutela normativa.

II Lezione giovedì 13/3/2014 – Servizi immobiliari

Le parti comuni dell’edificio condominiale; il godimento delle cose di proprietà comune. Il suolo su cui sorge l’edificio; il sottosuolo e le fondazioni; il vespaio; i muri maestri; le facciate; gli elementi decorativi dei balconi; i tetti; i lastrici solari; i sottotetti; i cavedi, i cortili. Le scale; gli ascensori; gli anditi; i corridoi; il locale portineria e l’alloggio del portiere; i locali della centrale termica e del riscaldamento; gli impianti: acqua, gas, energia elettrica, riscaldamento; l’uso delle parti comuni; l’art. 1102 c.c.; il condominio parziale e il supercondominio; gli immobili in regime di comunione; il condominio nelle strade private; le lottizzazioni di terreni agricoli. Esercitazione; presentazione di casi pratici.

III Lezione martedì 18/3/2014 – Diritto

I limiti all’esercizio del diritto di proprietà; l’espropriazione e la requisizione; gli atti di emulazione e i limiti derivanti da vincoli e piani regolatori; le distanze tra gli edifici, lo stillicidio; il divieto di immissioni che superano la normale tollerabilità; i principali diritti di godimento, la superficie, l’usufrutto e la servitù; la comunione e il condominio negli edifici.

IV Lezione giovedì 20/3/2014 – Servizi immobiliari

L’amministratore condominiale Obbligatorietà; nomina; conferma e revoca; durata dell’incarico e prorogatio; l’amministratore giudiziario; il compenso; la nomina conferita a una società; le attribuzioni: artt. 1130 e 1130/bis  C.C.; rappresentanza sostanziale e processuale; le liti attive e passive: la legittimazione dell’amministratore; il dissenso dei condomini rispetto alle liti, secondo l’art. 1132 C.C.; la responsabilità civile e penale. L’emergere della professione; le associazioni di amministratori e le forme di riconoscimento della professione; inizio dell’attività; l’amministratore appena nominato e la consegna della documentazione condominiale; le regole deontologiche; i documenti che l’Amministratore deve conservare. La compravendita e la mediazione immobiliare Concetti generali, i soggetti abilitati, la procura e i contratti preliminari, la trascrizione, le garanzie e le decadenze delle prescrizioni, gli obblighi del mediatore, le provvigioni.

V Lezione martedì 25/3/2014 – Diritto

Il possesso. L’usucapione e la regola del “possesso vale titolo” art 1153 cc. I conflitti tra più acquirenti di un diritto reale su cosa mobile. Le fonti delle obbligazioni art 1173 cc. La tipologia delle obbligazioni. La mora del creditore e la mora del debitore. La surrogazione.

VI Lezione giovedì 27/3/2014 – Servizi immobiliari

Impianti di ascensore art. 1124 cc – leggi speciali

La progettazione; le caratteristiche tecniche; le normative sulla sicurezza degli impianti; la costruzione; la conduzione; gli organismi notificati; il collaudo e le verifiche periodiche; le imprese incaricate per la manutenzione.

Impianti elettrici L. 46/90

La normativa vigente; la sicurezza degli impianti; l’adeguamento impianti e di messa a terra; le imprese abilitate; i certificati di conformità.

Norme prevenzione incendi

Le tipologie degli edifici e le prescrizioni di legge; l’esame e l’approvazione del progetto della centrale termica; la visita ispettiva; il collaudo. Il Nulla Osta Provvisorio – NOP; il Certificato di Prevenzione Incendi – CPI (Generale, C.T. ecc.). Le ispezioni successive.

L’appalto

Concetti generali. I progetti, i capitolati, la valutazione dei progetti, la revisione dei prezzi, l’esecuzione dell’opera, la revisione; il tecnico DD.LL.; obblighi e responsabilità. Gli obblighi del committente e sicurezza sul lavoro, i piani di sicurezza, le garanzie ordinarie biennali e postuma decennale, le polizze di assicurazione C.A.R. e Postuma decennale RCT.

VII Lezione martedì 01/04/2014 – Diritto

L’adempimento delle obbligazioni; l’inadempimento delle obbligazioni e l’impossibilità sopravvenuta. Le cause di estinzione delle obbligazioni e la responsabilità contrattuale; il risarcimento del danno art 2043 cc; la responsabilità patrimoniale e la garanzia del credito, la responsabilità oggettiva.

VIII Lezione giovedì 03/4/2014 – Servizi immobiliari

La legislazione speciale

• L. 13/1989 abbattimento barriere architettoniche;

• L. 122/1989 e succ. mod. – disciplina parcheggi;

• L. 66/2001 radiodiffusione;

• L. 46/1990 adeguamento degli impianti elettrici;

• L. 10/91 e successive modifiche – risparmio energetico.

Dalla L. 10/91 ad oggi: norme speciali per l’utilizzo di energia alternativa; razionalizzazione nell’utilizzo delle risorse; delibere in deroga all’Art. 1136 C.C.; il ruolo sociale dell’Amministratore; la termoregolazione e la contabilizzazione.

D.Lgs. 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza

La sicurezza sul lavoro in ambito condominiale. I dipendenti, i cantieri, la valutazione dei rischi, gli adempimenti obbligatori. Scelta degli interventi nelle manutenzioni delle parti comuni La manutenzione programmata; le procedure per la pianificazione delle manutenzioni; casi pratici di interventi manutentivi: facciate, coperture piane, a falda, a capanna, scale, ecc. Gli interventi finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

Il problema amianto nel condominio

I rischi e le precauzioni; manufatti contenenti amianto e loro allocazione. Il censimento e le schede di valutazione; il responsabile della gestione amianto; lo smaltimento; le ditte abilitate; le sanzioni.

IX Lezione martedì 08/04/2014 – Diritto

I diritti reali di garanzia; il pegno e l’ipoteca. La trascrizione dell’ipoteca e la visura catastale ipotecaria. La struttura del contratto; gli elementi essenziali e gli elementi accidentali; l’autonomia contrattuale. Gli atti unilaterali. Esempi pratici.

X Lezione giovedì 10/4/2014 – Servizi immobiliari

Tabelle millesimali: concetti generali e metodologia di stesura. Tabelle millesimali: la ripartizione delle spese nell’edilizia economica e popolare e in quella civile. La Tabella millesimale: generale, utilizzo, validità. Tabelle specifiche: le scale e l’ascensore, le cantine, il piazzale, le tabelle del tetto; la tabella del riscaldamento; l’impianto centralizzato e a contabilizzazione del calore; la tabella della ripartizione dei beni in regime di comunione. La ripartizione delle spese tra proprietari e conduttori.

XI Lezione martedì 15/04/2014 – Diritto

Gli effetti obbligatori e gli effetti reali del contratto. Nozione di Contratto art. 1321 cc. Elementi essenziali ed accidentali del contratto. Il recesso unilaterale. Il contratto preliminare. L’autonomia contrattuale art. 1322 cc ed i suoi limiti. La rappresentanza. Analisi di alcuni contratti tipici: il contratto di compravendita, di mutuo, di comodato, d’appalto. Fonti non contrattuali di obbligazioni.

XII Lezione giovedì 17/4/2014 – Servizi immobiliari

Normativa e legislazione sulle sentenze di validità e d’impugnazione; revisione delle tabelle millesimali; gli accordi tra associazioni di categoria (UPPI/SUNIA). Le terrazze a livello, i balconi, i bovindi. Le innovazioni e le migliorie. Le maggioranze condominiali e la validità delle delibere. Le servitù prediali nel condominio. L’indennità di sopraelevazione e lo sfruttamento del sottosuolo.

La nuova normativa nel condominio (parte prima)

i nuovi articoli : Artt. 1117 – 1117/bis – 1117/ter – 1117/quater – 1118 – 1119 del cc.

XIII Lezione martedì 22/04/2014 – Diritto

Gli obblighi contrattuali dell’Amministratore condominiale nei confronti dei condòmini. L’assemblea condominiale: convocazione, tipologia e funzioni. Le cause di invalidità delle delibere assembleari. Le cause di nullità delle delibere assembleari. I diritti e gli obblighi nei confronti dei condòmini assenti o dissenzienti. La tutela del consumatore contro le clausole vessatorie. La tutela del contraente debole. Esempi pratici.

XIV Lezione giovedì 24/4/2014 – Servizi immobiliari

La nuova normativa nel condominio (parte seconda)

i nuovi articoli : Artt. 1120 – 1121 – 1122 – 1122/bis – 1122/ter – 1123 – 1124 – 1125 – 1126

1127 – 1128 .-

XV Lezione martedì 29/04/2014 – Diritto

La gestione dei contenziosi in materia di condominio. I contenziosi amministrativi con la pubblica amministrazione e gli enti comunali. La conflittualità con i terzi ed i condòmini tra loro. Gli organi giudiziali preposti. Il recupero dei crediti. Il decreto ingiuntivo. La ricerca della soluzione extragiudiziale per le controversie. La mediazione civile obbligatoria per la soluzione delle controversie.

XVI Lezione martedì 06/5/2014 – Servizi immobiliari

Consuntivo e preventivo

I profili giuridici, l’obbligo di rendiconto, le indicazioni in dottrina e giurisprudenza; i saldi di esercizio; i poteri di verifica e controllo del singolo. Il conto corrente condominiale; la preparazione dei documenti; la redazione del consuntivo; la redazione del preventivo; la situazione patrimoniale ed il conto economico nella contabilità immobiliare; la prima nota di cassa ed il registro giornale; le spese personali e la ripartizione delle spese per i sevizi a godimento separato. La relazione di fine gestione: contenuti e finalità. La chiusura dei bilanci consuntivi straordinari. La contabilità nei passaggi di consegne. Gli obblighi e i diritti dell’Amministratore uscente. Trasparenza delle operazioni contabili. Imputazione per competenza e per cassa. Profili fiscali nella amministrazione immobiliare Il condominio sostituto d’imposta; le ritenute di acconto; le certificazioni; le dichiarazioni del sostituto d’imposta; la comunicazione dell’elenco fornitori. Le agevolazioni fiscali nel campo immobiliare; l’imposizione fiscale nei contratti di locazione; le sanzioni e i ricorsi. L’anagrafe tributaria; il cassetto fiscale; la regolarità amministrativa; l’Ufficio delle Entrate dello Stato.

Nuova normativa del Condominio : Artt. 1129 – 1130 -1130/bis – 1131.-

XVII Lezione giovedì 08/05/2014 – Servizi Immobiliari

Il condominio datore di lavoro e sostituto d’imposta. Il mod. 770. La gestione del personale. Il contratto di portierato e di lavoro dei dipendenti del condominio. La responsabilità dell’Amministratore. La leadership e l’arte di indurre consenso. La deontologia professionale e gli aspetti relazionali nello svolgimento dell’attività professionale. La professione dell’Amministratore nella riforma. L’assicurazione. Il rischio assicurato; la responsabilità civile; le clausole vessatorie; la tutela dell’assicurato, inteso come consumatore; la prescrizione. Polizza globale fabbricati

Il valore assicurato; le garanzie e le condizioni particolari; la coassicurazione indiretta e la concorrenza di più polizze a copertura del medesimo rischio; i periti; la stima dei danni; la liquidazione dei sinistri; i rapporti e le convenzioni fra compagnie per la gestione dei sinistri.

La banca, i servizi postali, il Bancoposta I servizi bancari; il conto corrente condominiale; il conto on-line; le spese e gli interessi; i crediti fondiari e i finanziamenti. I servizi postali e le poste private, il Bancoposta ed i servizi per i condomini.

Nuova normativa nel Condominio : Artt. 1132 – 1133 – 1134 – 1135

XVIII Lezione martedì 13/05/2014 – Diritto

La locazioni degli immobili

Il contratto di locazione nella disciplina del Codice Civile; le leggi speciali sulla locazione; la sublocazione; le obbligazioni del locatore e del conduttore; Immobili ad uso abitazione

Ambito di applicazione della nuova disciplina; il requisito della forma scritta; la registrazione del contratto e gli oneri; il regime transitorio delle locazioni stipulate prima del 31 dicembre 1998; le nuove locazioni libere; i contratti “convenzionati” o del “secondo canale”. Le locazioni transitorie; le disdette; la successione nel contratto; l’aggiornamento Istat.

XIX Lezione giovedì 15/05/2014 – Servizi Immobiliari

La sicurezza nel condominio Il nuovo Testo Unico di Sicurezza sul Lavoro (D.Lsg.81.08). La tutela della riservatezza dei dati personali e il trattamento di dati sensibili. Il D.Lgs. del 30 giugno 2003 n.196.

Nuova Normativa nel Condominio : Artt. 1136 – 1137 – 1138 – 1139 del cc. ed Artt. 59,60,61 62,63,64,65,66,67,68,69,70,71,71/bis,71/ter,71/quater,72 Disp.Att.cc.

XX Lezione martedì 20/05/2014 – Diritto e Servizi Immobiliari

Verifica di apprendimento e prova di autovalutazione

Rilascio degli attestati di frequenza

Costo e modalità di pagamento

Il costo complessivo del corso è di € 600,00 IVA esente (comprende iscrizione, frequenza, materiale didattico individuale, assicurazione contro gli infortuni e rischi civili contro terzi). È possibile iscriversi versando la quota di iscrizione di € 300,00 e saldando il resto della quota entro la fine del corso.

Il contratto di iscrizione è scaricabile in formato pdf, oppure è disponibile presso la Cooperativa Scuola Lavoro.

Al contratto di iscrizione devono essere allegati il curriculum vitae (datato e firmato), una foto tessera e una copia del documento di identità in corso di validità.

La documentazione per l’iscrizione dovrà pervenire entro il giorno lunedì 10 marzo 2014 alle ore 18.00 presso la Cooperativa Scuola Lavoro, in via di Peretola 86 Firenze, e potrà essere consegnata a mano, inviata per raccomandata con ricevuta di ritorno al medesimo indirizzo (non farà fede la data del timbro postale ma quella dell’effettivo recapito) o inviata via fax al numero 055/3437250.

Download